Tutti gli articoli di silvia

IMMAGINE GUIDA PER RAGGIUNGERE CIO’ CHE DESIDERIAMO

Ci sono varie filosofie, pensieri, che ci dicono che possiamo attrarre ciò che desideriamo. La più conosciuta è la famosa Legge dell’attrazione. Ci si può credere o non credere, io personalmente credo che sia possibile. Queste stesse filosofie ci dicono che riceviamo dei segnali per comprendere se siamo sulla giusta strada. Niente di magico, solo segnali. Allora ho fatto un test.
In un periodo della mia vita la cosa che necessitavo maggiormente attrarre era la salute, tutt’oggi, insomma, la salute è qualcosa che desidero possedere in assoluto!
Su vari testi avevo letto che si può scegliere un’immagine come segnale e io scelsi il gabbiano. Non è così facile vederne a Milano! Poi ho cominciato ad occuparmi seriamente del pensiero positivo rispetto a ciò che desideravo, prendermi cura di me, pensare di stare bene, fare cose che fa una persona in piena salute e così via. All’inizio niente.., ma la mia era curiosità e voglia di sperimentare.
Bene. Ho cominciato a vedere intorno a me, sotto le più svariate forme, gabbiani, gabbiani, gabbiani.
Foto, loghi sui camion, insegne di locali, gabbiani veri negli week end fuori porta (e naturalmente immortalati su foto!), disegni di bambini… e così via. Più mi capitava più la motivazione a stare sempre meglio cresceva. E incredibilmente si sono aperte delle nuove strade che mi hanno permesso di allargare ancora il mio pensiero, e allargandolo di stare meglio. Fantastico no?


Solo più attenzione ai gabbiani o la strada è davvero quella giusta?
Pensavo di sperimentarlo con vari ambiti della mia vita: lavoro, denaro, amore... e scegliere un’immagine per ogni cosa che desidero migliorare. Mi affascina questa cosa.. e ogni volta che sto bene e mi compare davanti un gabbiano ho i brividi lungo la schiena.
Spero di vederne a migliaia!

Insomma, magia o potere del pensiero? Autoconvincimento, autosuggestione o realizzazione di leggi? Non lo so, so solo che quando gioco a questo gioco mi diverto, vedo cose interessanti, sento sensazioni calde e avvolgenti, ascolto ciò che mi succede intorno in modo diverso. Quando me ne dimentico è tutto più piatto. quindi qualsiasi cosa sia mi piace e mi impegno da oggi a giocare più spesso!
Vuoi provare anche tu? Sono curiosa di sentire la tua storia... e se volete delucidazioni.. sono qui.

TWIN SET by Simona Barbieri: CATALOGO Autunno inverno 2012 2013

Oggi, dopo aver pensato a come colorare il nostro umore e al nostro sistema immunitario, torno alle collezioni autunnali, scoprendo insieme a voi il nuovo catalogo Twin Set by Simona Barbieri con tutti i modelli della nuova collezione autunno/inverno 2012-2013. Come da sempre Twin set si caratterizza per il gioco di tessuti a contrasto. Il pois non manca anche quest’anno. E gli abitini sono interessanti, le linee  sono sensuali, i ricami e decori raffinati .La seta viene abbinata alla lana, alla pelliccia e al jersey.
I colori vanno da quelli pastello ai più vivaci rosso e giallo, ai flou, passando per gli intramontabili beige e nero.
Per completare i suoi look invernali inoltre, Twin Set per l’Autunno Inverno 2012 2013 presenta anche una linea interamente dedicata al cachemire, con un’ampia offerta di colori, decorazioni e motivi.

Date un’occhiata al CATALOGO e ditemi quali sono i vostri modelli preferiti! Qui per voi alcuni anteprima della collezione:

Mi piace davvero molto la collezione. Cosa ve ne pare? Ho addocchiato un abitino in pizzo (vedi foto sotto) che vorrei decisamente nell’armadio. Fosse solo quello!!! Trovo la collezione davvero molto interessante, raffinata e divertente.

AUMENTIAMO LE DIFESE IMMUNITARIE: OSCILLOCOCCINUM

Ieri stando in treno mi sono detta: è già ora di dare una bella sferzata al mio sistema immunitario! E sì. C’erano più fazzoletti che persone intorno a me! Mal di gola, naso che cola, raffreddore.. Le belle sensazioni delle ferie hanno cozzato alla grande con lo stress lavorativo, e per tanti l‘aria condizionata ha giocato a sfavore.
Di solito io comincio a ottobre a rafforzare il sistema immunitario, ma ci siamo: quest’anno anticipo e mi prendo la mia bella confezione maxi di OSCILLOCOCCINUM.

Cosa sarà questa cosa dal nome impronunciabile?E’ un medicinale omeopatico della BOIRON per me portentoso. Si tratta di piccoli tubetti monouso contenenti granuli dolci, molto gradevoli, da sciogliere sotto la lingua (così si assumono i medicinali omeopatici per potenziare il loro effetto). Per la cura preventiva se ne prende 1 solo a settimana.
Vi assicur che le influenze invernali sono praticamente dimezzate e, man mano che lo si prende, il rafforzamento delle difese immunitarie si consolida fino a ridurre al minimo i malanni.

La scatola da 30 dosi la trovate al costo di circa 25 euro. Dico circa perchè se guardate on-line troverete delle offerte. Conviene prendere la confezione maxi. Possono prendere oscillococcinum anche i bambini, dimezzando le dosi chiaramente. Oscillococcinum si usa anche per le fasi acute. In questo caso è necessario assumere un tubetto ogni 6-8 ore, andando a calare gradualmente la dose, man mano che i sintomi scompaiono.
Potete informarmi in ogni farmacia omeopatica portando ogni vostra richiesta-dubbio. Io non ono certo un medico, vi faccio solo partecipe di qualcosa che a me serve moltissimo per sentirmi meglio ed evitare eccessivi stati influenzali.

Articoli che ne parlano:

Oscillococcinum, medicinale omeopatico, costi, posologia, utilizzi

Oscillococcinum, medicina omeopatica antinfluenzale, rafforza il sistema immunitario

Oscillucoccinum e l’influenza di stagione

Come altro rafforzare le difese immunitarie? Al di là dei vari prodotti che possiamo assumere io consiglio lo humor!!!

CROMOTERAPIA: di che colore hai bisogno oggi?!

Per svegliarci un po’ dal torpore di rientro ferie vi propongo un po’ di colore!
Qual’è il vostro colore preferito? Mai usato la cromoterapia per cambiare il vostro umore? Forse vale la pena di provarci! Oggi vi do qualche spunto teorico.. ma soprattutto qualche immagine piena di colori tra cui scegliere quello che oggi può farvi stare meglio!!!
La cromoterapia è una medicina alternativa che fa uso dei colori come terapia per la cura dell’anima e del corpo. Secondo la cromoterapia, i colori aiuterebbero il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio, e avrebbero effetti fisici e psichici in grado di stimolare il corpo e calmare certi sintomi.

L’efficacia della cromoterapia è naturalmente contestata dalla comunità scientifica, ma io sono convinta, che comunque un certo beneficio a livello di umore, i colori lo sviluppino.… Soprattutto quando la cromoterapia è associata alle fantastiche docce emozionali di cui sono dotate la maggior parte delle Spa e, ormai, anche le comuni docce di ultima generazione per casa.. non la mia ahimè.. !!!

Insomma, vi regalo queste immagini, ricaricatevi. Cercate il vostro colore preferito tra questi e bombardatevi di immagini di blu, rosso, verde, arancione, giallo. E ditemi cosa succede!

 

Vi ricordo che, almeno così dicono, questi siano i significati di ogni colore, perciò orientatevi un po’ a seconda dei vostri desideri.

ROSSOforza, salute e vitalità e rappresenta il fuoco, la gioia, la festa, l’eccitazione sessuale, il sangue e la passione.

ARANCIONE: azione liberatoria sulle funzioni fisiche e mentali, decontratturante, distribuisce l’energia, induce serenità, entusiasmo, allegria, voglia di vivere, ottimismo, positività dei sentimenti, sinergia fisica e mentale.

GIALLO: associato alla felicità, alla saggezza e alla immaginazione, generatore di buon umore, sia che si indossino indumenti di tale colore sia come tinteggiatura per le pareti.

VERDE: armonia, simboleggia la speranza, l’equilibrio, la pace e il rinnovamento. È un colore neutro, rilassante, favorisce la riflessione, la calma, la concentrazione.

BLU: calmante e rinfrescante. Per le teorie di settore, è un colore che calma e modera e che fa dimenticare i problemi di tutti i giorni. Io oggi sono da blu allora! Tu?!!!!!!

Immergetevi!!!

Intanto a me è venuta voglia di mangiare gli smarties!!! Ahahahha!


 

 

Anteprima COLLEZIONE E CATALOGO BORSE GUESS AUTUNNO INVERNO 2012 2013

Come promesso eccomi a proseguire con le nuove collezioni. Oggi vi parlo delle borse Guess. La sua collezione autunno inverno 2012-2013 di borse è come sempre caratterizzata da linee sofisticate e originali. Naturalmente si abbandonano le tinte più vivaci dell’estate 2012 per approdare a colori più tenui: in risalto sono come sempre il nero, il bianco ambrato, alternanza di beige, cipria e di  rosa con sfumature tendenti all’antico. I colori cult Guess per eccellenza. Modelli interessanti, avrei voluto un tocco più innovativo. Ma un bel 7+ questa collezione se lo prende.

Guess torna a forme casual chic e modelli dal mood urban in cui a fare la differenza sono spesso inserti caratteristici, piccole catene, ciondoli, quadrifogli arricchiscono bauletti e tracolle. Diamo uno sguardo alla nuova collezione autunno inverno 2012-2013

 

Per il CATALOGO COMPLETO VAI QUI

Voi che ne dite? Io ho addocchiato più di un modellinteressante!

 

 

SISLEY: ANTEPRIMA COLLEZIONE AUTUNNO INVERNO 2012 2013

Ciao a tutte,
oggi sono entrata in uno dei negozi Sisley,  chi ci segue da tanto lo sa: è una delle marche che preferisco.
Ero già pronta a sopportare il caldo intenso per provare camice, cappotti e giacche. E invece.. delusione!
Solo un cappotto nero abbastanza carino, niente camice particolari, abiti con stampe che non hanno decisamente catturato l’occhio. Devo proprio dire che il primo giro di stamattina ha sicuramente fatto bene al mio portafoglio ma non all’umore!
Ok il negozio è solo in allestimento, infatti gli darà una seconda chance tra 1 mesetto. Intanto qualche foto del catalogo Sisley autunno 2012 2012. Giudicate voi. Vi piacciono gli anteprima delle nuove proposte Sisley 2013? Forse il caldo è ancora eccessivo perchè io possa apprezzarle. Quindi provate a farmi cambiare idea, ci tengo a questo brand!

 

Per andare direttamente al catalogo autunno inverno 2013 Sisley.

Adesso passiamo alla collezione autunno inverno 2012 2013 Accessori Sisley: miglioriamo ma anche qui non è scoccata la scintilla solita. Andrò a curiosare dal vivo come vi ho detto, sperando che oltre a queste proposte ce ne siano di altre. A voi qualche immagine:

 

Per voi anche il link per accedere al catalogo Sisley uomo autunno inverno 2012 2013. Che forse è quello che mi è piaciuto di più, ma senza esagerare!

 

Aspetto i vostri commenti mi raccomando!!

Anteprima COLLEZIONE INTIMISSIMI AUTUNNO INVERNO 2012 – 2013

So che la maggior parte di voi si sta godendo sole e mare e non ha la minima intenzione di pensare all’autunno, ma come sapete le nuove collezioni autunno inverno 2013 sono giá sbocciate, e non posso certo esimermi dal cominciare a presentarvele!!!!! Comincio da Intimissimi, che l’anno scorso mi ha portato molta fortuna.
Nella collezione autunno inverno Intimissimi 2012 2013 avremo capi di lingerie neri, pizzi, fiocchi rosa, nastri, baby doll dallo stile old romantic e corsetti lineari con leggere velature in pizzo. Adoro tutto questo. Mi piace motlo l’intimo ricercato e raffinato e sappiamo che da Intimissimi possiamo trovarlo a prezzi abbordabili rispetto ad altre linee di intimo. E che dire degli abitini? Io non posso farne a meno! La collezione autunno inverno 2012/2013 di intimo sarà un mix di romanticismo, sensualità e stile vintage.

Per quest’autunno poi, Intimissimi sembra proprio voler strafare proponendo, finalmente!!!, una collezione speciale chiamata Leather dedicate alle più trasgressive. Questa collezione è composta da capi di intimo in pelle. Questo tocco più piccante è sicuramente da scoprire.

Ma per le meno spudorate non c’è da preoccuparsi, oltre all’immancabile linea basic, la scelta cade su balconcino underwire bra e slip in due tonalità pastello (verde giada e dark denim) con giochi di trasparene. Posso dire che il brand Intimissimi punta ad accontentare davvero ogni nostro desiderio, dal quotidiano alla serata sexi.
E per chi vuole contenere le proprie forme, l’immancabile linea shapingdiventa un valido aiuto impreziosito sa fantasie originali come la stampa a pois che prevede l’abbinamento felice di brassière e maxi culotte.

 

Insomma quando ce lo si fa questo giro da Intimissimi per curiosare tra i nuovi arrivi della collezione autunno/inverno 2012 2013?? Io non vedo l’ora di strisciare la carta! Attendo riscontri, perciò avanti con i commenti!!!

 

E vi lascio con gli altri articoli che ne parlano:

Anteprima collezione autunno inverno 2012 2013 Intimissimi

Foto catalogo autunno inverno Intimissimi 2013

Catalogo Intimissimi autunno inverno 2012 2013

Collezione Intimissimi autunno Inverno 2013

Intimissimi autunno 2012 2013, collezione romanntica e ribelle

 

Piastra a vapore Steam Pod: LISCIATURA PERFETTA, CAPELLI NUTRITI!

Ciao a tutte, come vanno i preparativi per le vacanze? State provvedendo a fare colore, tinta e piega per arrivare al mare ancora più belle?! Oggi ho novità importanti per la cura dei vostri capelli. Tra tutte le nostre lettrici so che ci sono molte appassionate per il liscio perfetto, soprattutto le ricce che passano in rassegna ogni genere di prodotto pur di vedersi con una stiratura perfetta e senza crespo. Bene! La novità di cui sto per parlarvi non può che fare al caso vostro!!
E’ nata dalla collaborazione tra L’Orèal Professionnell e Rowenta l’innovativa piastra per capelli Steam Pod, uno strumento professionale attivata dal vapore a pressione continua. La tecnologia di Steampod unita alla qualità dei prodotti L’Orèal alla pro-keratina offre risultati eccellenti per il servizio piega in salone.

Cattura Piastra per capelli Steam Pod alla Pro Keratina
Questa piastra ha un funzionamento completamente diverso dalle classiche. I prodotti L’Oreal alla pro-Keratina vengono assorbiti grazie al vapore della piastra e non solo questo trattamento non secca e rovina i capelli ma li nutre in profondità. Solitamente dopo il trattamento con le piastre normali i capelli sono molto secchi e appena incontrano l’umidità tendono a incresparsi come fossero una spugna che assorbe acqua.

 

Con il trattamento prodotti L’Oreal + Steam Pod invece è come se i vostri capelli avessero già tutta l’acqua necessaria al loro interno e non potessero più assorbirne altra. Così rimangono perfettamente lisci e lucidi anche in mezzo all’umidità e mantengono la piega molto a lungo.
Io ho visto proprio stamattina una piega fatta con la pistra Steam Pod e Prodotti L’Oreal Professionel in abbinamento. Non ho parole: stupenda!
Naturalmente essendo un trattamento professionale dovete richiederlo nei saloni che utilizzano questo prodotto. Io lo consiglio vivamente. Date un occhio anche ad altri articoli che ne parlano:

Steam pod: piastrare i capelli col vapore

Capelli lisci con Steam Pod piastra al vapore

Steam Pod e prodotti L’oreal Professionnell pro-keratina

 

 

 

 

 

 

“Cinquanta sfumature di grigio, nero e rosso”: IL ROMANZO-EROTICO DELL’ESTATE

Rieccomi con i consigli per i libri da portarsi sotto l’ombrellone… per quelle di voi che hanno voglia di qualcosa di più stuzzicante, un tocco erotico, ma infondo anche di una vena romantica, non potevo non menzionare per voi la trilogia “Cinquanta sfumature di..” che pare essere presa d’assalto anche qui in Italia.
E.L. James l’autrice del romantico-erotico che si è giadagnato il primo posto in classifica sul New York Times, e-book, Sunday Times e Amazon.
Io ho cominciato per curiosità acquistando il primo della serie, Cinquanta sfumature di grigio,  in Autogrill (ma vi consiglio i supermercati che hanno sempre un buon 15% di sconto) e devo dire che nonostante le 500 e più pagine l’ho letto in brevissimo. Qualche parte un po’… come dire.. un po’ meno dinamica e scorrevole, non ha frenato la mia curiosità e la voglia di acquaistare il secondo volume della serie, Cinquanta sfumature di nero, subito dopo aver terminato il primo… è ovvio che acquisterò anche il terzo: Cinquanta sfumature di Rosso!!!!


Vi dovrei forse raccontare la trama.. mmm.. no dai… perchè svelarvi così la sorpresa?!!!!!!!!!! Vi dico solo che i protagonisti sono Anastasia, giovane e bella studentessa deliziosamente innocente e ingenua e Christian Grey, giovane imprenditore miliardario con oscuri desideri sessuali e segreti…

Io dico che va semplicemente letto!

Ma per le più esigenti e curiose:

Cinquanta sfumature di grigio – E.L. James – Trama.
Cinquanta sfumature di nero – E.L. James – Trama.
Cinquanta sfumature di rosso – E.L. James – Trama.

Le opinioni rispetto alla trilogia di E.L. James vanno in ogni direzione, io sono curiosa di conoscere la vostra! Già letto? Com’è stato? Lo acquisterete?

Libri per Agosto 2012: relax tra gialli, thriller, letteratura e romanzi

Si ha poco tempo durante l’anno per dedicarsi alla lettura di qualche bel libro, impegnato o easy che sia. L’estate è un buon momento. A me piace molto rilassarmi con un libro leggero nelle mie pause di relax. Volano via i pensieri e la mente è assorbita a costruire immagini della storia che stiamo leggendo. Niente di più benefico per spegnere la nostra vocina interiore che di solito fomenta le nostre ansie… manderemo in vacanza anche lei!
Vi propongo allora qualche nuovo titolo, poi starà a voi aggiungere liste ai primi consigli e a scegliere il libro, o i libri, che vi accompagneranno durante la vostra vacanza.
Mi ha incuriosito il sito Garzanti e prendendo spunto da lì vi do qualche riferimento per gialli e thriller:

Nel romanzo di Brad Meltzer, “L’archivio proibito“, dicono che i colpi di scena da brivido non verranno a mancare. Questo sembra essere uno dei libri più cercati in questa calda estate. Meltzer ci porta negli Archivi Nazionali di Washington dove un giovane archivista, un giorno, riesce a entrare portando alla luce segreti che non avrebbero mai dovuto essere svelati.

 


I carnefici stranieri di Hitler” di Christopher Hale riapre invece una delle pagine più sanguinose e controverse della Seconda Guerra Mondiale: l’arruolamento di cittadini tedeschi, danesi, belgi, francesi, inglesi, russi, rumeni, norvegesi, finlandesi, italiani e perfino arabi, nelle file del Terzo Reich, per portare avanti un assurdo progetto di sterminio.

 

Interessanti sono anche i letterari: “Bella tutta! I miei grassi giorni felici” di Elena Guerrini e il divertente “Le ricette di Nefertiti” di Bruno Gambarotta.
Il titolo di quello che vi sto per segnalare mi ha già stuzzicato… eg sì io vado molto a istinto: sensazione che mi danno titolo e copertina! Restiamo in quei tempi, ma spostiamoci oltre i confini del romanzo di finzione, per lanciare “La donna vestita di rugiada” di Ying Hong, che ci porta nella Shangai del 1941, dove la cantante e attrice più importante e famosa di tutto l’Oriente, tornerà a infiammare la platea del suo Paese, ma con un segreto nel cuore: quello di essere una spia americana e di avere tra le mani le sorti del conflitto mondiale.

 
Parliamo adesso di un caso letterario in Inghilterra, ovvero “Piccoli passi di felicità” di Lucy Dillon. Un romanzo tenero e divertente, che ci porta a scrutare l’anima malinconica della protagonista, Juliet, e a esplorare il mondo dei dogsitter. Esaltato dalla stampa nazionale e non solo, “Piccoli passi di felicità” potrebbe rivelarsi un caso anche qui in Italia, grazie specialmente alle recensioni positive che ha avuto.

 
Che dire poi de “Il segreto dell’ultima estate” di John Harding, già acclamato dalla critica. Un viaggio a Malta, un segreto da affrontare, una famiglia da salvare: sono questi i principali ingredienti della fatica di questo autore già nell’occhio (benevolo) della critica.

 
Un bestseller anche da noi sarà il romanzo di Lynda La Plante, maestra della suspense ed esaltata dalla critica, che con “Profiler” rivisita il mito di carnefice e vittima, regalandoci due personaggi che ci rimarranno impressi nella mente per molto, moltissimo tempo.

 
Vi lascio con il romanzo di Julia Stagg, “La locanda dei sogni ritrovati“, sta facendo innamorare anche i lettori italiani, grazie a uno stile assolutamente impeccabile e alle storie affascinanti che ruotano attorno al paesino di Fogas, un piccolo paese nei Pirenei, con tutte le vicende che ivi accadono.

 

Bene allora, attendo vostri consigli, intanto… buone vacanze e buona lettura!