MANGIA CHE TI PASSA…


No, non vi sto prendendo in giro..

Come potrei? Vi propongo la lettura di un libro che ho acquistato proprio per caso. Mangia che ti passa.

Chi lo scrive? Il dottor Filippo Ongaro.  Mi ha incuriosito molto l’introduzione. Il dottor Ongaro si è occupato della dieta degli astronauti… Ho pensato: ” che figata!”

La scienza su cui si basa la “filosofia” del dottor Ongaro, è la nutrigenomica.

Tramite questa scienza sono stati stabiliti come nel DNA esistano circa 35.000 geni, la maggior parte dei quali sembrerebbe funzionare in relazione al cibo ingerito.

Un solo esempio?

La carota è ricca di betacarotene, che viene trasformato in vitamina A nel nostro intestino. Questa sostanza serve per la crescita e la riparazione dei tessuti, protegge le mucose della bocca, del naso, della gola e dei polmoni, riducendo così il rischio di infezioni, ed è un potente antiossidante. Ha un’ azione preventiva nei confronti del tumore ai polmoni e del cavo orale.

Infine, questo vegetale così comune possiede anche un altro potente antiossidante, il glutatione, che previene l’invecchiamento della pelle, rafforza gli occhi e regola le funzioni intestinali.

 Se siete interessati o semplicemente curiosi cominciate la vostra ricerca da qui:

Su Amazon lo trovate scontato e con disponibilità immediata!

Buona lettura!

 

Un pensiero su “MANGIA CHE TI PASSA…

I commenti sono chiusi.