Principesse per un giorno… al Castello di Gropparello


Ho avuto il piacere di visitare Castell’Arquato in provincia di Piacenza. Grazie ad un offerta tra Hotel Leon d’Oro a Castell’Arquato e Castello di Gropparello ho vissuto una piacevole giornata all’insegna della storia e della fantasia.

Gropparello ha il suo castello, che non manca di affascinare con racconti del terrore e di spiriti che inquietano le notti dei proprietari. Spiriti di  dame e cavalieri…

Il castello è scavato nella roccia ed è meraviglioso voltarsi ed ammirare la grandezza della natura che viene usata come arma, prima dell’avvento di fucili e cannoni, ovviamente…

Ottima l’accoglienza, la guida, preparatissima, fa notare particolari artistici e condisce il tutto con storie di vite passate intriganti, così anche se l’interesse non è puramente “culturale” la curiosità la vince, soprattutto se alla fine del giro, ad attendervi c’è un aperitivo da gustare sulla terrazza che domina il panorama.

Inoltre, per concludere, una cena nel giardino del castello, una cena medievale, vegetariani astenersi, il menù prevede funghi e maiale, come nella più tradizionale cucina medievale!

 

Gli eventi non mancano mai, per tutto l’anno vengono proposte sagre di proposte tipici a cene con delitti nei castelli sparsi ovunque per il Piacentino.

Consiglio l’esperienza a tutti, coppie, gruppi e amici che hanno voglia di passare il tempo in un insolita atmosfera!!!