Archivi tag: profumeria

CRACK …per una manicure che rompe gli schemi!

No, non si sta parlando di rompere le unghie! Quello di cui sto parlando è di una seconda passata di smalto, davvero speciale. Crack, della “debby”, la marca più economica fin’ora trovata nelle profumerie Limoni.

Ebbene, finalmente arte sulle unghie per chi ha poca manualità fine, come la sottoscritta.

Si tratta di scegliere due smalti: un colore base e uno da stendere per la seconda passata.

Scegli allora il tuo smalto di base e cerca il colore che vuoi sovrapporre e avrai un effetto molto particolare: un vero e proprio Crack! Lo smalto della seconda passata si asciugherà lasciando piccole crepe, dando un effetto tridimensionale davvero meraviglioso. La cosa interessante è che non è necessario che la base sia della stessa marca di quello che fa il Crack.Puoi così divertirti a creare nuovi abbinamenti speciali, intriganti e diverrtenti.

Colori provati oggi? Base gialla, crack blu.. Che azzardo per domani che devo lavorare!

Ogni unghia è diversa, lo smalto blu si è asciugato subito dando l’effetto desiderato. E’ veramente originale, una bella idea!!
L’hai già provato? Cosa ne pensi? Consigli per un nuovo abbinamento di colori?

Acqua di Gioia, Hypnose, Fahrenheit. Profumi per tutti gli umori

Oggi usciamo con l’umore un po’ in ribasso. Sarà il ciclo? Sarà che il tempo è uggioso ma anche fastidiosamente afoso? Sarà che è festa ma i centri commerciali sono tutti chiusi? Ma alla fine ne abbiamo scovato uno aperto e abbiamo cominciato dirigendoci verso il reparto casa: abbellire la propria casa fa star bene. Ci proviamo. Ma qualche scatola colorata e candela d’arredo non ha sovvertito il nostro stato interno. Passiamo al caffè. Di solito ci aiuta. Tanto per cambiare ci siamo lanciate in un freschissimo “Espresso Ice Cream”. Pessimo. L‘umore è calato sotto ai piedi quando vediamo all’orizzonte una profumeria. Ne veniamo attirate come ci fosse un’enorme calamita. E già si accenna un piccolo sorriso. Sbirciamo smalti, trucchi, bagnoschiuma, ma quello che attira davvero la nostra attenzione è l’esposizione di profumi. Abbiamo provato di tutto. Da donna, da uomo, dolce, fruttato, fresco.

Nei miei ricordi olfattivi più piacevoli c’è sempre posto per Fahrenheit uomo – Dior. Me lo spruzzo subito. Ormai è assolutamente provato che i profumi, ed in generale gli odori, scatenano i nostri ricordi più velocemente di ogni altro senso. Così come associare un profumo ad una nuova situazione, magari piacevole, possa fissare quello stato d’animo che ogni volta saremo in grado di riattivare odorando quello stesso profumo. Ma di questo magari ti parlerò la prossima volta. Tornando ai profumi direi che tra tanti mi sono appassionata ad Acqua di Gioia di Giorgio Armani: fresco, delicato. Secondo me è perfetto per l’estate. Non mi piace sentire profumi troppo forti in questo periodo dell’anno. Tendo a scegliere fragranze leggere, fiorite, che sanno di pulito. Acqua di Gioia ha queste caratteristiche e offre anche un ottimo sconto. In varie profumerie ho trovato quello da 50ml a 48-49 euro. Perfetto per ogni giorno.

Per chi ha gusti più particolari propongo Hypnose di Lancome, confezione viola. Con iniziali note di liquirizia lascia poi il posto ad una fragranza dolce ma sofistificata. Ottimo per una serata speciale. L’Hypnose di Lancome confezione rosa invece mi ha un po’ delusa. Speravo in note gradevoli, magari un tocco di fiori d’arancio ma.. pura plastica. Sarà il mio olfatto che dopo almeno 7 profumi è andato in tilt?

Insomma che a furia di spruzzarci fragranze meravigliose .. e non… l’umore è nettamente migliorato! Teniamolo presente per la prossima giornata che parte male. Se si resiste e non si acquista è stato anche molto economico!!!